martedì 15 aprile 2008

Previsioni del tempo

ANSA - da Washington, 18 giugno 2008 ore 8.35
In una tiepida giornata di inizio estate, l’A319 della Presidenza del Consiglio dei Ministri è atterrato nella capitale degli USA.
A bordo, Silvio Berlusconi per una visita “prima di tutto di piacere, all’amico George” .
Ad attenderlo a terra, il presidente degli Stati Uniti che ha abbracciato calorosamente “l’amico Silvio, che mi è molto mancato in questi due anni”.
ANSA – da Roma, 18 giugno 2008 ore 14.35
Una misteriosa epidemia di attacchi d’ulcera sembra avere investito il nostro Paese.
Poco fa, diverse migliaia di cittadini si sono presentati al pronto soccorso degli ospedali in preda a dolorosissimi spasmi e incontenibili bruciori alla bocca dello stomaco.
Interpellati dai sanitari sembra che molti abbiano risposto “stavo guardando il telegiornale, quando all’improvviso…”.

19 commenti:

  1. In effetti vedevo le scarpe di Bush un po' troppo impolverate, ultimamente. Deve essergli davvero mancato.

    RispondiElimina
  2. Speriamo solo che racconti tutte le barzellette che sa sui negri prima di novembre...

    RispondiElimina
  3. No Leppie, proprio non capisci: se proprio dovesse accadere non farà un plissé, e le barzellette sui negri le racconterà a Barack Obama... lui è fatto così! ;-)

    RispondiElimina
  4. (ed è per questo che, in fondo, gente come il sottoscritto lo trova simpaticO)

    RispondiElimina
  5. Ti piacciono le sue barzellette? Hai perso mille punti. E non le sa nemmeno raccontare.
    (In particolare trovo rivoltante quando racconta barzellette su se stesso, spacciandola per autoironia)

    RispondiElimina
  6. non gurada l'epidemia d'ulcera era già iniziata ad aprile del 2008 e già a maggio aveva avuto il suo picco

    RispondiElimina
  7. Per altro, ulcera perché Bush riceve Berlusconi? Ma dai...
    Hai una visione distorta.

    Potevi perlomeno mettere una foto con Obama o Clinton, magari quello farebbe star male più gente.

    RispondiElimina
  8. A me le barzellette non interessano, tanto le dimentico subito e quindi perdono il primo motivo d'interesse: poterle raccontare a mia volta...

    Per ora la foto è questa... da novembre ci sarà quella con Mc Cain :-)

    RispondiElimina
  9. E comunque a Bush mancherà di sicuro il pesto senz'aglio...
    Poveri noi

    RispondiElimina
  10. Ah già, il pesto senz'aglio... ricetta interessante, dove la posso trovare? ho un amico che odia l'aglio, gli farei un gran piacere...

    RispondiElimina
  11. Non esistono ricette del pesto senz'aglio.

    Esistono ricette di spaghetti al basilico e pinoli. E l'amico non sa cosa si perde... O meglio, credo lo immagini perché gli è stato detto milioni di volte.

    RispondiElimina
  12. Lo sai che Berlusconi dice che ha imparato ad apprezzare le cipolle?

    Io un'idea sul perché me la sono fatta. T'immagini andare in Texas e chiedere qualcosa senza cipolle? Mi sembra la scena dello spam dei Monty Phython.

    RispondiElimina
  13. Beh le cipolle sono buone!

    Quanto al pesto senz'aglio... peccato, volevo fare un regalo, penso che il mio amico si rassegnerà...

    RispondiElimina
  14. Guarda, si può anche cercare... Be', potresti lasciarlo macerare nel latte... Ovviamente togliere l'anima (quello sempre). Oppure farlo senza... Tristissimo ma ovviamente edibile

    RispondiElimina
  15. questa è divertente.
    e lo è perchè la cosa è piuttosto verosimile.

    il pesto senz'aglio esiste, è un po' paradossale ma più digeribile per gente in particolari condizioni fisiche. l'ho mangiato giusto di recente e per quanto l'aglio mi piaccia, non l'ho trovato malaccio.

    RispondiElimina
  16. Mi è venuta un'idea folle... Zenzero fresco al posto dell'aglio...

    RispondiElimina
  17. Ci proverò e ti farò sapere...

    RispondiElimina
  18. ti prego, io non sono un grande cuoco, il mio amico sì... non voglio essere spernacchaito ancora una volta :-)

    RispondiElimina

mi raccomando: comportati bene, o sono bastonate!
(ebbene sì, sono tornati i captcha o come accidenti si chiamano; purtroppo ho dovuto metterli per bloccare una nuova ondata di spammer a luci rosse)